top of page

La sostenibilità è una sfida che vede Laborplast in prima linea

Il futuro sostenibile così come concepito da Laborplast è frutto di un progetto comune, che intende la sostenibilità in un’accezione sistemica in grado di coinvolgere direttamente lo sviluppo ambientale, sociale ed economico nota come Strategia 3P o “Triple Bottom Line”.

aerial-top-view-of-a-country-road-through-a-fir-fo-2022-02-01-23-40-52-utc.jpg

Laborplast ha aderito al progetto “Let’s green the Planet” di Treedom, contribuendo a piantare una foresta di 400 alberi tra Camerun, Colombia, Ecuador, Guatemala, Kenya, Madagascar e Tanzania.

Laborplast è partner di Operation Clean Sweep® (OCS), il programma internazionale che coinvolge la filiera produttiva del settore della plastica. L’obiettivo è quello di ridurre la dispersione nell’ambiente di polveri, granuli e fibre provenienti dalle fasi di produzione, trasporto e gestione di granuli e prodotti in plastica.


Laborplast sostiene FAI, il Fondo per l’Ambiente Italiano, con l’obiettivo di contribuire alla protezione del paesaggio e del patrimonio artistico e culturale del nostro Paese.

Logo treedon
ocs-logo
Logo fai
green-forest-2022-11-15-13-48-51-utc_edited.jpg

Per dare evidenza della sensibilità che l’azienda nutre per questa tematica, Laborplast redige il Bilancio di Sostenibilità, un documento utile a condividere con dipendenti, clienti, fornitori e con tutti gli Stakeholders il percorso, i traguardi e i progetti futuri in ottica ESG.

Il bilancio di Sostenibilità è disponibile solo in italiano.

Nel 2020 Laborplast ha commissionato su base volontaria il primo studio Life Cycle Assessment (LCA) per valutare l’impatto dei propri prodotti sull’ecosistema. Rinnovato nel 2022, tale studio evidenzia come gli articoli in PVC riciclato presentino un impatto ambientale minore rispetto agli analoghi in PVC vergine.

Lo Studio LCA è disponibile solo in italiano.

Laborplast ha ottenuto il Rating di Legalità, un indicatore del rispetto di elevati standard di legalità rilasciato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) in accordo con il Ministero degli Interni e della Giustizia. Tale riconoscimento premia quelle aziende che operano secondo i principi della legalità, della trasparenza e della responsabilità sociale. Il riferimento di Laborplast RT3614 e il punteggio ottenuto, aggiornato alla data del 10 maggio 2022 è “due stelle +”.

friends-holding-hands-at-sunset-2022-12-15-23-29-34-utc.jpg

Laborplast garantisce la parità di genere nel contesto lavorativo - standard Uni/PdR 125:2022 certificato da Dasa-Rägister. L’obiettivo è offrire a tutti i collaboratori un luogo di lavoro dove donne e uomini abbiano accesso alle medesime opportunità e condizioni.

Con l’adesione al programma ‘Luogo di lavoro che promuove Salute – Rete WHP Workplace Health Promotion Lombardia’ Laborplast si impegna ad adottare comportamenti e scelte positive per la salute dei suoi dipendenti. 

bottom of page