LABORPVC-EPR

Le tipologie di compound in PVC destinate alla produzione di profili - con spessori compresi tra 0.8mm e 15mm - sono studiate per ottenere un prodotto di elevata qualità, paragonabile a quella di profili estrusi con compound vergine, a un prezzo competitivo. Le formulazioni LABORPVC-EPR sono costituite prevalentemente da macinati provenienti da profili, profili finestra, calandrati e termoformati, esclusivamente di tipo post industriale e pre consumo, ai quali viene aggiunto carbonato di calcio in percentuale variabile per ottimizzare le caratteristiche meccaniche del prodotto. Durante il processo sono utilizzati additivi quali cere paraffiniche, stabilizzanti Ca/Zn ed eventuali agenti anti urtizzanti per migliorare la processabilità. Le principali applicazioni di questa tipologia di compound sono: profili tecnici, tubi spiralati, palancole, profili per edilizia.;

 


Specifiche tecniche

SPECIFICATION

UNIT

VALUE

TOLLERANCE

METHOD

Density

(G/CM3)

1,45

± 0,8

ISO 1183-1

Traction modulus

(MPA)

2700

± 500

ISO 527-1

Yield strenght

(MPA)

36

± 4

ISO 527-1

Tensile strenght

(MPA)

27

± 4

ISO 527-1

Elongation at break

(%)

40

± 10

ISO 527-1

Flexural modulus

(MPA)

2600

± 500

ISO 178

Flexural strenght

(MPA)

57

± 5

ISO 178

MFR

(G/10min)

20

± 10

ISO 1133/G

MVR

(CM3/10min)

15

± 10

ISO 1133/G

Vicat softening temperature (VST)

(°C)

76

± 4

ISO 306/B

HDT

(°C)

58

± 4

ISO 75/C

Flammability class

--

VO

--

UL 94