Laborplast diventa Corporate Golden Donor del FAI – Fondo Ambiente Italiano

Laborplast aiuta il FAI – Fondo Ambiente Italiano attraverso l’adesione al programma di membership aziendale Corporate Golden Donor.

Lo scopo è quello di tutelare l’ambiente e valorizzare il territorio.

“Tra il bene dell’Italia e il bene della mia azienda non c’è nessuna differenza”.

È questa la testimonianza di molti imprenditori che hanno scelto di condividere la missione del FAI iscrivendo le loro imprese.

Iscriversi al programma Corporate Golden Donor FAI è una scelta di responsabilità sociale ed eccellenza.

Laborplast aiuta il FAI a realizzare un grande progetto di tutela e un’ambiziosa sfida culturale. Vogliamo fare dell’Italia un luogo più bello dove vivere, lavorare e crescere i nostri figli.

Il patrimonio paesaggistico e culturale rappresenta infatti un capitale unico al mondo e la risorsa fondamentale su cui investire. Il FAI tutela e promuove questo patrimonio per far rinascere, sviluppare e valorizzare il nostro meraviglioso Paese. Grazie al sostegno dei suoi numerosi aderenti, il FAI da oltre 40 anni tutela e gestisce ben 56 beni su tutto il territorio nazionale. Importanti insediamenti storici, artistici e paesaggistici salvati dall’incuria, restaurati, protetti e aperti al pubblico.

Vogliamo un’Italia più tutelata e più bella.

Con il FAI lavoriamo per costruirla.

Siamo veramente orgogliosi di poter esibire questo titolo onorario assegnatoci dal FAI

Cos’è il FAI?

Il FAI si è ispirato sin dalla sua fondazione nel 1975 al National Trust inglese ed è affiliato all’INTO – International National Trusts Organisation.

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano con il contributo di tutti

Cura in italia luoghi speciali per le generazioni presenti e future

Promuove l’educazione, l’amore, la conoscenza e il godimento per l’ambiente, il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della nazione

Vigila sulla tutela dei beni paesaggistici e culturali, nello spirito dell’articolo 9 della Costituzione

Ogni giorno il FAI si impegna a proteggere e rendere accessibili a tutti splendidi gioielli d’arte, natura e cultura disseminati nelle campagne, nelle città e sulle coste del nostro Paese; a educare e sensibilizzare la collettività alla conoscenza, al rispetto e alla cura dell’arte e della natura e a farsi portavoce delle istanze della società civile vigilando e intervenendo attivamente sul territorio.